1. Quali documenti occorrono per un passaggio di proprietà?

    Per effettuare un passaggio di proprietà è necessario presentarsi presso l’agenzia Auto Pratiche con:

    - carta di circolazione del mezzo per il quale è richiesto passaggio di proprietà (il cosiddetto “libretto”..)
    - certificato di proprietà del mezzo per il quale è richiesto passaggio di proprietà (una volta chiamato “foglio complementare”)
    - documenti di riconoscimento in corso di validità (carta d’identità e codice fiscale) sia dell’acquirente che del venditore


  2. Quali documenti occorrono per un passaggio di proprietà per ciclomotori?

    Per effettuare un passaggio di proprietà per ciclomotori è necessario presentarsi presso l’agenzia Auto Pratiche con:

    - carta di circolazione del ciclomotore per il quale è richiesto passaggio di proprietà (il cosiddetto “libretto”..)
    - documenti di riconoscimento sia dell’acquirente che del venditore


  3. Come posso fare per richiedere una nuova targa in seguito a smarrimento o furto?

    Per richiedere una nuova targa è necessario presentarsi presso l’agenzia Auto Pratiche portando con sé:

    - denuncia di furto o smarrimento rilasciato dagli Organi preposti (Carabinieri, Polizia Stradale) in originale o copia conforme
    - carta di circolazione del mezzo per il quale è richiesto passaggio di proprietà (il cosiddetto “libretto”..)
    - certificato di proprietà del mezzo per il quale è richiesto passaggio di proprietà (una volta chiamato “foglio complementare”)
    - documenti di riconoscimento dell’intestatario


  4. Come posso immatricolare un mezzo acquistato all’estero?

    Per immatricolare un mezzo acquistato all’estero è necessario presentarsi presso l’agenzia Auto Pratiche portando con sé:

    - documenti di circolazione originali del mezzo (dipendentemente dal paese di provenienza)
    - scheda della caratteristiche tecniche rilasciati dalla casa costruttrice
    - documenti di riconoscimento dell’acquirente
    - contratto d’acquisto o fattura


  5. Cosa devo fare in caso di furto del mezzo?

    E’ necessario presentarsi presso l’agenzia Auto Pratiche portando con sé:

    - denuncia di furto rilasciato dagli Organi preposti (Carabinieri, Polizia Stradale) in originale o copia conforme
    - documenti di riconoscimento dell’intestatario
    - certificato di proprietà del mezzo (una volta chiamato “foglio complementare”) se ne si è in possesso (ovvero se non è stato rubato insieme al mezzo)


  6. Cosa devo fare in caso il mio libretto (carta di circolazione) si sia deteriorato?

    E’ possibile richiedere una nuova carta di circolazione presentandosi presso l’agenzia Auto Pratiche con la carta di circolazione deteriorata e documenti di riconoscimento in corso di validità (carta d’identità e codice fiscale) dell’intestatario.


  7. Cosa devo fare in caso il mio libretto (carta di circolazione) sia stato rubato o smarrito?

    In caso di smarrimento o furto è necessario presentarsi agli organi di Polizia, i quali svolgeranno le pratiche durante la fase di denuncia di furto o smarrimento.


  8. Come posso fare per rinnovare la patente?

    E’ possibile rinnovare la patente presentandosi all’agenzia Auto Pratiche muniti di patente. Contestualmente l’agenzia Auto Pratiche fornirà le indicazioni per la prenotazione della visita medica presso studio autorizzato nei giorni di venerdì e sabato.


  9. Posso prenotare la revisione di un mezzo presso l’agenzia Auto Pratiche?

    Sì, è possibile farlo presentandosi presso l’agenzia Auto Pratiche portando con sé la fotocopia della carta di circolazione del mezzo e carta d’identità dell’intestatario del mezzo.


  10. E’ possibile pagare il bollo auto presso l’agenzia Auto Pratiche?

    Sì, è sufficiente presentarsi presso l’agenzia Auto Pratiche portando con sé: o la carta di circolazione (il cosiddetto “libretto”) o un vecchio bollo pagato.


  11. Come posso pagare il bollo presso l’agenzia Auto Pratiche?

    Utilizzando contanti, assegni bancari, i più comuni bancomat.